mercoledì 20 gennaio 2016

Come mi strucco? #1

Oggi vorrei parlarvi dei prodotti che uso in fase di struccaggio, uno step fondamentale che non salto mai, nemmeno se sono le quattro del mattino e il letto mi chiama pericolosamente. Nel mio ultimo post haul (qui se ve lo siete perso) ho mostrato molti struccanti. Ho quindi intenzione di aggiornare il post appena terminerò quelli protagonisti di oggi.
Il mio struccaggio è molto basico ed elementare, non sono una persona che utilizza spazzole o congegni elettronici anche perchè la mia pelle non li tollera. Quindi prodotto per struccare gli occhi, prodotto per struccare il viso, tonico e detergente (anche se spesso e volentieri questo step lo salto e mi bagno semplicemente il viso con l'acqua).
Occhi: non so voi ma io sento la necessità di usare sempre un prodotto apposito per struccarli, meglio (molto meglio) se bifasico. Al momento sto utilizzando (e quasi terminando) lo struccante occhi waterproof di L'Oreal. E' la seconda volta che lo ricompro perchè lo reputo un ottimo prodotto. Strucca efficacemente tutto quello che avete, compresi i prodotti waterproof, con delicatezza, senza dover insistere con il rischio di scartavetrarsi. Essendo un bifasico va agitato e non lascia la zona (troppo) unta. Non mi hai mai creato problemi a livello di bruciore e non ho mai nemmeno avuto la vista appannata. Lo utilizzo anche per rimuovere i rossetti e anche qui nulla da dire. Trucco perfettamente rimosso. All'interno troviamo 125 ml con un PAO di sei mesi e il prezzo varia a seconda dei negozi (si trova praticamente ovunque) ma comunque sotto i cinque euro. 
Viso: per il trucco del viso mi affido da qualche mese a questa parte a una delle famosissime acque micellari di Garnier. Ho acquistato in Germania questa verde, per pelli miste e sensibili, presente anche sul mercato italiano. Sulla confezione c'è scritto che può essere utilizzata per viso, occhi e labbra, è senza profumo e può non essere risciacquata. Andiamo con ordine. E' senza profumo, cosa che personalmente apprezzo. E' molto efficace nel rimuovere il trucco viso. Ho provato ad utilizzarla anche sugli occhi e, con molto piacere, ho notato che non dà fastidio e non brucia. Se avete un trucco leggero va bene, nel caso di trucchi più intensi, bisogna insistere di più ma io preferisco usare sempre un prodotto studiato appositamente per questa zona. Veniamo alla questione "senza risciacquo". Ma quando mai? Per me è impensabile non utilizzare l'acqua dopo aver passato questo prodotto. E' la prima acqua micellare che provo in vita mia quindi non posso fare paragoni, ma dopo averla utilizzata sento la necessità immediata di lavare il viso perchè la pelle risultata appiccicosa. Niente che non si possa sopportare perchè non tira, è proprio appiccicosa e desiderosa di essere bagnata con l'acqua. Sensazione che sparisce non appena mi lavo il viso. Però strucca e quindi la reputo un buon prodotto. Sono curiosa di provare in futuro la sua sorellina con tappo rosa, sperando di attenuare l'appiccicume. Anche questo prodotto si trova nella grande distribuzione (spesso in sconto e comunque sotto i sei euro). Io ho il formato maxi da 400 ml con un PAO di sei mesi. 
Detergente: come accennato poco fa, quello del detergente è uno step che spesso salto. Mi basta un po' di acqua fresca e sono a posto. Quando però mi ricordo di usarlo dopo la fase di rimozione makeup, utilizzo il Démaquillant Soin Doux di Caudalie che ho in campioncino da 30 ml. Mi piace tantissimo questo prodotto! E' una cremina leggere bianca che lascia la pelle morbidissima senza irritarla. Prelevo un po' di prodotto e lo massaggio sul viso, risciacquando alla fine con l'acqua. Sulla confezione c'è scritto che può essere utilizzato anche sugli occhi ma non ho mai provato. In realtà questo prodotto è stato pensato per rimuovere il trucco ma l'ho sempre utilizzato come detergente trovandomi molto bene così (sono strana? Si!). Al suo interno si trovano olio di jojoba, di mandorle dolci e burro di karitè. Ho provato a cercare in internet e il suo prezzo si aggira intorno ai 15 euro per 200 ml.
Tonico:oh, veniamo alla parte dolente. Quando ho finito il mio amatissimo Acqua di Luna di Lush mi trovavo in Germania. Nella patria di Alverde ho pensato bene di acquistarne uno di questo brand e la scelta è ricaduta sul Clear Gesichtstonic Heilerde, tonico all'argilla. Ero abituata alla sensazione di freschezza immediata di quello Lush e sono rimasta spiazzata da questo. Tuttora faccio fatica a chiamarlo tonico, perchè nel mio cervello, tonico è sinonimo di freschezza. Questo si presenta colorato, dello stesso rosso della boccetta e la cosa imbarazzante è che puzza troppo di alcool. Dà proprio fastidio e non vedo l'ora di finirlo. Un lato positivo però c'è. Pulisce molto bene il viso e con il suo utilizzo costante (unito a una pulizia con scrub e maschera) ho notato meno schifezzine sul viso (ovviamente è più merito degli altri prodotti ma dopo il suo utilizzo mi sento la pelle più pulita). Resta il fatto che per me non è un tonico e, se andate in Germania, non prendetelo nemmeno in considerazione, soprattutto per l'odore improponibile di alcool. Dentro ci sono 150 ml, PAO di circa due anni e prezzo molto contenuto (non ricordo ma sotto i tre euro). 
Se siete sopravvissute a questo papiro vi faccio i miei complimenti. Voi cosa utilizzate per struccarvi? Fatemi sapere tutto nei commenti e spero che queste recensioni vi siano state utili!

41 commenti:

  1. Mi piace sempre leggere questa tipologia di post.Lo struccante L'oreal è fantastico,io uso l'acqua micellare e mi rovo bene.Sarei curiosa di provare il prodotto di Caudalie.
    Un bacione
    Ale
    http://alespinkfairytale.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante anche l'acqua micellare, se è valida tanto quanto lo struccante occhi so già che sarà amore tra di noi :) Un bacione!

      Elimina
  2. io sto usando l'acqua micellare di garnier la versione rosa ma l'ho quasi finita! anche io preferisco un prodotto apposito per gli occhi anche perché mi trucco sempre con l'eyeliner che non è facile da togliere..

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei curiosa di provare anche la versione rosa così da fare un paragone! La tua pelle risulta appiccicosa dopo averla utilizzata?

      Elimina
    2. Io uso il Garnier versione rosa e non appiccica, strucca molto bene e non irrita gli occhi..

      Elimina
    3. Ottimo a sapersi allora! Grazie mille!

      Elimina
  3. ottimi prodotti!!!
    http://befashion31.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Io sono devota all'acqua micellare L'Orèal, ma sto pensando di prendere quella Garnier *_*
    Comunque come tonico consiglio sempre quelli Antos, sono davvero efficaci e hanno un ottimo prezzo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sta incuriosendo l'acqua di L'Oreal, la metto nella lista di prodotti da provare! I tonici di Antos mi incuriosiscono da matti, sicuramente uno verrà a casa con me :)

      Elimina
  5. Io purtroppo non mi ci posso nemmeno avvicinare a Garnier o L'Oréal -.- a meno che non voglia diventare un bubbone unico T.T la mia pelle non li tollera proprio...
    Sono alla perenne ricerca di un gel/crema detergente tutto in uno, al momento sto usando il gel detergente di Benecos, non è male ma non strucca del tutto purtroppo >.< la mia ricerca infinita continua xD
    Un bacio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace Ludo, è sempre un peccato quando certi prodotti sono proprio da bannare :( Magari il prodotto Caudalie che ho citato può esserti di aiuto visto che nasce proprio come struccante! Un bacio!

      Elimina
  6. Io per struccarmi uso il latte detergente di Sephora e mi trovo davvero bene! Subito dopo applico il tonico e la crema e cambio diversi brand, a seconda del periodo! Ultimamente mi sto trovando molto bene con i prodotti Avril!
    Sono una nuova iscritta, ti aspetto da me :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ispirano tanto i prodotti Avril, non ho ancora provato nulla di questo brand! Un tempo utilizzavo lo struccanti occhi bifasico di Sephora ed era veramente ottimo! Io cambio molto i tonici, mi piace sperimentare mentre per le creme ho sempre un po' paura perché la mia pelle non le tollera proprio tutte!

      Elimina
  7. io cara da poco utilizzo lo struccante bifasico garnier devo dire una vera e propria scoperta , anche se ho notato da poco le ciglia un po più deboli e tipo storte non so come spiegarmi ..non so se dipenda dallo struccante sai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai provato gli struccanti occhi Garnier ma dalla tua descrizione ho un pochino paura perché le mie ciglia tendono ad essere un pochino delicate e non vorrei mai peggiorare la situazione :/

      Elimina
  8. Mi hai dato un sacco di consigli utili:) questi prodotti oltre tutto non li ho mai provati, mi hanno incuriosita un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima di esserti stata d'aiuto Deni! Un bacione

      Elimina
  9. Sono curiosa di provare lo struccante Garnier, al momento ne sto usando uno bifasico di Niyo e mi ci trovo molto bene! Alverde lo conosco bene come marchio, comprai alcuni prodotti durante un mio viaggio in Germania tempo fa, adoro lo struccante alla calendula e il burro corpo al melone! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco affatto il brand Niyo, vado a spulciare un po' per il web :) Alverde è sempre un ottimo marchio! Sai che non conosco nessuno dei due prodotti che hai citato, alla prossima visita (chissà quando sarà) ci guarderò sicuramente! Grazie per lo spunto Autilia!

      Elimina
  10. nice post :)

    http://itsmetijana.blogspot.rs/

    RispondiElimina
  11. ...bello un post dedicato allo struccaggio...io utilizzo l'acqua micellare bioderma, un detergente di shiseido della linea ibuki, per il trucco occhi più resistente un bifasico, o sephora, lancome, clinique...dipende dalle offerte...ho usato pure quello l'oreal in passato, forse un pochino meno efficace...l'acqua micellare garnier l'ho provata ed è molto buona, non mi fa nemmeno pizzicare gli occhi, cosa che avvertivo con l'acqua micellare l'oreal!!!
    ...un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Bioderma deve essere la regina delle acque micellari, non l'ho mai provata ma ho letto che la Garnier versione rosa è un dupe molto valido! In passato ho provato anche io il bifasico Sephora per gli occhi, un ottimo prodotto davvero! Un bacione Lu!

      Elimina
  12. Appena mi rimetto devo assolutamente provare l'acqua micellare di Garnier... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi poi sapere cosa ne pensi! Buona guarigione intanto!

      Elimina
  13. Io sto usando il detergente all'argilla per il viso però non mi sta convincendo tantissimo. Ora mi segno di non prendere il tonico la prossima volta che andrò in Germania...grazie delle dritte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metti una croce sopra il tonico perchè l'odore di alcool è qualcosa di ingestibile! Della linea all'argilla ti consiglio il siero anti imperfezioni, su di me funziona alla grande!

      Elimina
  14. Passo da qui per augurarti un buon weekend:) un bacione cara

    RispondiElimina
  15. Awesome! Have a fun-filled weekend.


    ** I'm inviting you to join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    xoxo;
    BEAUTYEDITER.COM
    Subscribe to my YOUTUBE channel

    RispondiElimina
  16. Anche io uso lo stesso struccante occhi, il bifasico ormai non lo lascio più!
    Ho scoperto da poco l'acqua micellare e nonostante pensassi non struccasse bene, rimuove tutto ed è molto delicata, Ora ne sto unsando una della Clinique ma volgio provare quella della Garnier che consigli! :)
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bifasico per me è un must per rimuovere il trucco occhi e questo della L'Oreal è uno dei miei preferiti! Per quanto riguarda l'acqua micellare, ho voluto provarla per curiosità e fa il suo dovere, l'unica cosa è che devo subito sciacquare il viso. Sono curiosa di provare anche quella rosa e fare poi il confronto! Bacioni

      Elimina
  17. Anche io dopo delle salviettine struccanti non riesco proprio a non lavare il viso con acqua e sapone! Quel detergente/struccante di Caudalie mi incuriosisce tanto, soprattutto perchè sembra molto delicato!
    Un bacione cara :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco Roby, anche quando utilizzo della salviettine ho la stessa necessità! Il prodotto Caudalie te lo consiglio vivamente, in quanto a delicatezza sulla pelle è imbattibile! Un bacione a te!

      Elimina
  18. Anche io per struccare gli occhi preferisco un bifasico, adesso sto usando quello della kiko e mi trovo bene! Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che Kiko avesse uno struccante bifasico! Un bacio a te!

      Elimina
  19. Ciao Linda :)
    Devo dire che in questo periodo non sto utilizzando prodotti particolari per lo struccaggio, bensì acqua ed un normale detergente viso/mani della Dermomed all'olio di argan. Le acque micellari mi intrigano troppo, specie questa garnier, ma dopo la brutta esperienza con quella yves rocher, non so se ributtarmi! Ah comunque, se ti intriga anche quella L'oreal, Nude Powder se non sbaglio, aveva fatto una review confronto molto valida ;)
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è la prima acqua micellare che uso, acquistata per curiosità e, come detto, a parte la sensazione di appiccicaticcio, la reputo un buon prodotto! Vado subito a recuperare la tua recensione! Bacio

      Elimina
  20. sembrano ottimi questi prodotti!

    RispondiElimina